Tu sei qui

Opere scelte

Galeno di Pergamo
a cura di M. Vegetti e J. Garofalo

Utet,
Torino 1981
pp. 1142
Anno di edizione originale: 170
ISBN: opere-scelte

Sotto la cura di Ivan Garofalo e Mario Vegetti, le edizioni UTET offrono nella collana Classici della scienza una scelta accurata di alcune delle più famose opere di Galeno (oltre mille pagine, illustrate con tavole), filosofo e medico nato a Pergamo nel 129 d.C. e considerato, insieme ad Ippocrate, il padre fondatore della medicina. L’accostamento al pensiero di Galeno, pur con la indubbia distanza che ci separa dalla sua epoca, consente tuttavia di entrare in contatto con riflessioni che consentono di recuperare importanti dimensioni antropologiche-sapienziali della professione medica. Dopo una consistente introduzione seguita da una nota biografica ed una bibliografica generale, vengono offerte di seguito, ognuna preceduta da una presentazione ed una nota bibliografica sui singoli testi, le seguenti opere di Galeno:

  1. I miei libri.
  2. Il miglior medico è anche filosofo (breve testo che dichiara gli ideali della professione medica illustrando la sua personale concezione del pensiero di Ippocrate).
  3. Le scuole di medicina, per gli studenti (sui caratteri generali delle sètte mediche).
  4. I procedimenti anatomici.
  5. L’utilità delle parti.
  6. Le facoltà naturali.
  7. Le facoltà dell’anima seguono il temperamento dei corpi (dove tenta di fondare le basi di una psicologia-psicopatologia umorale).
  8. Manuale di medicina.
  9. Manuale di logica.

Chiude il testo un utile indice dei nomi.