Tu sei qui

Copernico e la questione copernicana in Italia dal XVI al XIX secolo

Luigi Pepe
a cura di
a cura di Luigi Pepe

Leo S. Olschki,
Firenze 1996
pp. 293
Anno di edizione originale: 1996
ISBN: 8822243927

Questo volume raccoglie la maggior parte delle relazioni presentate al convegno organizzato dalle Università di Ferrara, Bologna e Padova, di cui Copernico è stato studente, nel 450° anniversario della sua morte. Gli studi raccolti affrontano il contesto culturale e filosofico incontrato da Copernico nei suoi anni in Italia (A. Poppi), gli influssi ricevuti e la sua opera (F. Barone, O. Gingerich, M. Di Bono, J. Casanovas), il ruolo di Galileo nella diffusione del copernicanismo (L. Rosino), e il destino e la trasformazione del copernicanismo nei secoli successivi (U. Baldini, P. Casini. M. T. Borgato, N. Guicciardini, L. Pepe). Il volume include il messaggio inviato per occasione da Giovanni Paolo II al Rettore Magnifico dell’Università di Ferrara, in cui si riafferma il superamento, ormai definitivo, delle controversie del passato sulla pretesa incompatibilità tra scienza e fede.