Tu sei qui

Metodi della scienza dal Rinascimento ad oggi

Carlo Felice Manara

Vita e pensiero,
Milano 1975
pp. 134
Anno di edizione originale: 1975
ISBN: 191864824679

Il libro consiste in sei capitoli: La definizione della scienza, (pp. 15-27), Il procedimento scientifico (pp. 28-45), La concezione moderna della scienza (pp. 46-70), La evoluzione della matematica (pp.71-100), La concezione moderna della matematica (101-112), Scienze della natura e scienze dell'uomo (pp. 113-134). L’autore, Carlo Felice Manara (1916-2011), è stato ordinario di geometria nell’Università statale di Milano e si è occupato di questioni storiche-culturali legate all’insegnamento della matematica. All’inizio della Prefazione egli dichiara gli obiettivi dell’opera: «Il presente volumetto vorrebbe essere un presentazione dei metodi della scienza che abitualmente viene chiamata “esatta” a coloro che di questo tipo di pensiero non hanno  una conoscenza diretta». Questa presentazione viene fatta dal punto di vista di un matematico interessato al quadro generale del sapere e a ciò che ha valore per l’uomo. Il testo è oggi consultabile interamente on line presso il sito www.carlofelicemanara.it. L’opera affronta anche il tema delle “due culture” e, in merito ad esso, tratta delle particolarità della storia della scienza e della matematica, nelle quali si coglie un’evoluzione, che non è soltanto accostamento di fatti ma anche, e soprattutto, ricerca di concatenazioni e interpretazioni che certi strumenti, concettuali o tecnologici, permettono di individuare. E in questo senso che andrebbe compresa l’importanza attribuita alla matematica come “linguaggio della scienza”.