Tu sei qui

Introduzione alla filosofia della religione

Alberto Lang
Trad. M. Perotti Caracciolo, A. Caracciolo

Morcelliana,
Brescai 1969
pp. 310
Anno di edizione originale: 1957
ISBN: 0080944]

Albert Lang (1890-1973), teologo tedesco che ha di poco preceduto il rinnovamento della teologia fondamentale dopo il Concilio Vaticano II, è stato autore di unCompendio di Apologetica (1960). In questo volume il cui titolo originale è Wesen und Wahrheit der Religion – ovvero “essenza e verità della religione”, secondo le due parti che compongono lo studio – l’A. presenta un approccio filosofico alla religione che può essere agevolmente impiegato come propedeutico anche ad un trattato di moderna teologia fondamentale. Dell’opera, nonostante il passare del tempo, restano attuali l’ordine espositivo e la schematicità. Il linguaggio, che ad alcuni teologi contemporanei potrà forse apparire troppo razionalistico, verrà invece apprezzato dal lettore di formazione scientifica. L’impostazione dell’A. può fungere da utile contrappeso in un’epoca in cui la valutazione dell’autenticità e della verità del fenomeno religioso rischia di diventare problematica di fronte al proliferare delle “nuove religioni”. La seconda parte del libro, dedicata alla “verità della religione”, dopo aver passato in rassegna le diverse accezioni del concetto di verità religiosa, accede gradatamente alla nozione filosofica di Dio e al suo valore “religioso”, per occuparsi infine delle tradizionali “prove” dell’esistenza di Dio nei suoi due versanti, cosmologico ed antropologico.